Branding Box schema del sistema di marketing per Brand leader
Altri articoli su questo argomento: Prodotti Digitali

Completa il tuo sito web e attento a non perdere i pezzi!

Hai mai fatto un puzzle? Sicuramente sì e sicuramente sai cosa significa avere tutte quelle tessere tra le mani da combinare tra loro. Sembra un gioco da ragazzi, ma in realtà occorre molto di più: logica, metodo e attenzione. Ecco fare un sito internet è come fare un puzzle da 32.000 pezzi! Hai in mano tantissimi elementi e devi riuscire a farli combaciare perfettamente tra loro.

 

Costruire un sito web è molto complesso e tutti gli aspetti, dalla singola asperità tecnica fino alla visione dell’ossatura globale, sono come tessere ugualmente importanti di un puzzle perfetto. Ogni elemento del tuo sito deve essere inserito al proprio posto, all’interno di una precisa struttura che crea dei percorsi di navigazione specifici per posizionare il tuo Brand in un certo modo nella mente del tuo potenziale Cliente.

Come riuscirci? Devi essere capace di guardare con occhi diversi il tuo Brand e capire cosa cerca il tuo Cliente potenziale, devi cioè metterti, attraverso questi percorsi, nei panni del Cliente.  Ecco perché in questa fase è meglio avere al proprio fianco un Coach capace di offrirti una prospettiva esterna: infatti è bandita ogni autoreferenzialialità.

Metti subito il tuo Cliente al centro e dagli immediatamente le risposte che cerca. Ti è mai capitato ad esempio di andare sul sito di Disneyland Paris:  è ovvio che chi desidera andare a Disneyland voglia sognare, ecco perché le slides della homepage ti esortano ad entrare in un mondo di avventura e di magia. Invece chi cerca il tuo prodotto cosa vuole? E soprattutto che cosa la tua concorrenza non può offrirgli, mentre tu sì? Magari vendi attrezzature agricole, ma sei il solo che può garantire assistenza tecnica diretta in 12 ore: ecco la tua homepage deve subito far leva su questo tuo elemento differenziante. Rispondere a questo genere di domande sarà la chiave per riuscire a incominciare a dare una forma, una cornice in cui inserire tutti gli elementi a tua disposizione

Con l’obiettivo fisso in mente

Come ogni strumento di comunicazione, anche un sito ha come scopo quello di spingere ad un’azione. Quella di Disneyland Paris ovviamente è di prenotare, quella del sito Apple è di acquistare, per altri può essere un semplice “contattaci”. Tutte queste chiamate all’azione, in gergo call to action, sono l’azione principale che vogliamo il nostro Cliente faccia, quindi devono essere ben evidenti, subito nell’homepage e non solo: devono, infatti, apparire anche nelle pagine interne del sito. E’ necessario dare concretezza e spingere verso ciò che desideriamo l’utente faccia

L’obiettivo è far fare una precisa azione in modo che il Cliente avanzi nel suo percorso verso l’acquisto. Se l’obiettivo è chiedere disponibilità per una camera, tutto il sito deve spingere a quello, come fanno i ClubFamilyhotel che ti convincono a richiedere un preventivo senza impegno per le tue vacanza, facendo leva sui diversi pacchetti e relative scontistiche per gruppi famiglia. Altre volte l’obiettivo può essere anche solo fissare un appuntamento per una dimostrazione come fa la Tupperware, che invita a scoprire dove è la consulente culinaria più vicina a te.

Oltre a quella principale, ci possono essere azioni secondarie in determinate aree del sito, come quella di lasciare la mail per vedere prima di tutti le novità pubblicate sul blog, oppure quella di eseguire un piccolo test il cui risultato ti verrà spedito anche tramite mail. Ricordati di dare un motivo per lasciare il contatto e più forte è l’incentivo che darai, più facilmente verrà lasciato. Scaricare dei report o dei video tutorial, un buono sconto e perfino l’invio di prove omaggio sono tutti dei pungoli per persuadere a farti lasciare il contatto: decidere cosa concedere in cambio dei dati personali spetta solo a te e dipende dal tuo business aziendale. Pensare a modi e aree per raccogliere “lead” è quindi un MUST che non deve mai mancare. Solo così puoi iniziare a creare una base di persone a cui poter comunicare.

Tante pezzi per un solo risultato

Un sito non si costruisce in un giorno, ma è in continuo divenire. Devi, infatti, sempre arricchirlo di contenuti freschi, necessari sia per il SEO sia per suscitare l’interesse del potenziale Cliente e perchè no, anche dei tuoi Clienti abituali e fan. Un consiglio che ti dò, è di non farti imbrigliare dal classico modo di fare SEO. Sicuramente si tratta di una attività da non tralasciare né trascurare, tuttavia non ridurre i tuoi articoli a dei testi illeggibili e vuoti infarciti di parole chiavi e ripetizioni solo per seguire tecniche che credi “possano piacere” ad un robot o a un algoritmo. Ricorda che le linee guida di Google stesso dicono che il modo migliore per posizionarsi è fare contenuti che le persone giudicano utili ed interessanti per loro.

Il blog ad esempio è una grandissima occasione per avere qualcosa sempre di nuovo da raccontare. Infatti ti permette di creare una comunicazione costante e coerente nel tempo che è possibile:

  • solo se i tuoi strumenti sono sostenuti dall’unica strategia veramente efficace che è quella del posizionamento di marca

 

 

Strategia e strumenti sono quelli che avrai con il kit Branding Box l’unico in grado di creare nel tempo un sistema di marketing strutturato, difficile da imitare.  

Come attrarre Clienti potenziali?

Se qualcuno navigando arriva sul tuo sito, deve subito trovare qualcosa per cui valga la pena fermarsi. Quali sono gli “approdi” che puoi offrire? Beh addirittura 2:

  • Il primo è l’area dedicata al front end, un elemento fondamentale specialmente se ti rivolgi a Clienti potenziali o ai Lead. Prevedi degli spazi o dei box per tale prodotto, come fanno Netflix, che in primissimo piano nella home page invita ad abbonarsi gratis per un mese, e Easy Jet, che riserva la prima fascia della home page ad offerte di voli low cost con le destinazioni più richieste a seconda del periodo dell’anno.

 

  • Il secondo sono i best seller. Se il tuo Brand è noto per uno specifico prodotto che tutti chiedono sempre, predisponi uno spazio solo per lui (o loro, perché possono essere anche più d’uno), dove chiunque possa acquistarlo o contattarti per la sua erogazione se si tratta di un servizio. Guarda il sito di Ops!Objects c’è un settore in homepage dedicato unicamente all’acquisto dei prodotti per cui il Brand è diventato universalmente noto e a cui ancora oggi tutti lo associano.

 

… E come tenere stretti i già Clienti

Per i Clienti Abituali devi assolutamente predisporre delle aree ad hoc per la fidelizzazione. Ti è mai capitato di andare sul sito di Sky: quello che subito vedi nella fascia in alto è l’area del login per i già Clienti. Lì gli abbonati possono trovare contenuti operativi specifici per il loro tipo di pacchetto e assistenza on line immediata in casi di guasto. Un’altra idea è l’area membership come quella attivata da Esselunga: con il codice della tua Fidaty Card, puoi scoprire promozioni dedicate esclusivamente a te. Potresti optare anche per attivare uno spazio esclusivo di intrattenimento, discussione o perfino di contenuti formativi come fa il British Institute, che dà ai suoi iscritti la possibilità di accedere a una piattaforma riservata in cui trovare esercizi, libri in lingua ed anche materiale didattico interattivo. Insomma hai in mano una vasta gamma di possibilità, non ti resta che scegliere!

Ma chi ci mette la faccia?

Il front man! Deve assolutamente esserci qualcuno che che rappresenti l’azienda e il Brand, perché un Brand non parla da solo, per farlo ci vuole una persona. Il suo volto deve essere immediatamente associato a quello del Brand, a tal punto che il volto del primo rimandi subito al secondo e viceversa, come succede con Giovanni Rana, il cui volto sorridente ci ha fatto compagnia per molto tempo sui diversi strumenti di comunicazione, tra cui il sito.

Se sei tu il frontman della tua azienda, devi sempre ricordarti che hai una grossa responsabilità e in qualsiasi tua comunicazione, anche tramite social personali, non parli mai solo per te. Tutto ciò che è correlato a te si riflette sul Brand. Sia che tu sia il CEO, l’HR o il Direttore Commerciale, come front man, dovrai sempre avere in mente che il modo in cui ti presenti su LinkedIn, Facebook, Instagram e qualsiasi altro social o situazione pubblica, influenzerà non solo l’opinione che le persone si fanno di te, ma anche e soprattutto dell’azienda e del Brand.

L’ultimo pezzo e poi il quadro è completo

Sai cosa manca per completare il tuo sito? I tuoi Clienti Fan! Con le loro testimonianze rafforzano il tuo posizionamento. Le recensioni, usate nel momento e nel modo opportuno, possono spingere definitivamente il Cliente potenziale a procedere a fare quell’ultimo click verso l’azione che tanto desideri. Ecco perché è opportuno collocare le testimonianze in tutti i punti del sito dove è richiesta una azione da parte dell’utente: non a caso su Amazon, quando stai per mettere nel carrello il tuo nuovo acquisto, ti compare anche il giudizio di chi lo ha già acquistato ed anche che cosa, chi ha comprato quel prodotto, vi ha abbinato. Un modo semplice ed immediato per convincerti ancora di più, se mai servisse, a completare l’acquisto.

Con le recensioni, tutti i pezzi del tuo sito sono andati perfettamente al loro posto. Hai completato il puzzle, un puzzle che induce a farti delle domande perché, come hai potuto constatare, il processo che ci sta dietro si è rivelato infatti molto più complesso di quello che altri pensano o potrebbero farti credere.

Fare un sito efficace significa quindi:

  • rendere concreta una strategia, quella del posizionamento di marca;
  • ragionarlo all’interno di un sistema di diversi strumenti di comunicazione coordinati e integrati tra loro;
  • collocarlo all’interno del tuo processo di acquisto.

 

Alla base di tutto ci deve essere una profonda analisi e conoscenza della tua impresa. Se vuoi avere un sito, che davvero si distingua dalla concorrenza e raggiunga i tuoi Clienti, non c’è altra soluzione se non quella di scrivermi subito a bb@brandingbox.it. Prima lo farai, prima ci metteremo all’opera!

 

 

http://www.brandingbox.it/sito-web/
Decidi di agire, richiedi ora un incontro con il Brand Coach!
Branding Box è il sistema di marketing che rende leader
IL TUO BRAND VINCE SU TUTTI
Decidi di agire, richiedi ora un incontro con il Brand Coach!

Leggi altri articoli sull'argomento:

Vuoi dare nuova luce al tuo marketing?

La nostra newsletter ti farà accendere tante lampadine.
Iscriviti subito per scoprire come rendere concreto il posizionamento di marca, la strategia di marketing per eccellenza, in attività e strumenti di comunicazione.

Vuoi saperne ancora di più? Ricevi gratuitamente la nostra newsletter cartacea per approfondire ogni singolo elemento del kit Branding Box.

SÌ, speditemela

Compila i dati

#1
Scopri se il tuo Brand è leader.
Fai il test!
Next Post
Scroll Up